Li state vedendo indosso ad Ilary Blasi in questi giorni nello spot in Tv. A me sono serviti per dare un twist insolito ad un look volutamente dark, a metà tra il femminile ed il maschile. Sto parlando degli orecchini e del bracciale della nuova collezione Marrakesh by Stroili Oro
Quando ho ricevuto questi splendidi accessori ho subito pensato che sarebbero stati l'ideale per la versione invernale di un total look un pò gitano, di quelli da sfoggiare una volta ogni tanto quando si ha la giusta ispirazione. In questi giorni però prevale la mia voglia di nero e di outfit tosti ed ecco che parte il solito gioco di stili che mi piace tanto. In questi panni mi sento un pò maschiaccio

Quando io e mamma abbiamo deciso la meta per il nostro tradizionale viaggio di dicembre  sono state molte le persone che ci hanno dato delle temerarie (per non dire squilibrate) pensando a ciò che ci avrebbe aspettato

Una mattina di fine novembre che decide di regalarti delle temperature gradevoli e adatte al binomio camicia-blazer. Una colazione alla caffetteria in centro, un giretto con mamma e la voglia di arricchire il look con una collana che giace inutilizzata da tempo nel mio reparto accessori ma che subito diventa mia alleata per la giornata. Le foglie cadono a terra ad un ritmo incessante ma lo fanno gentilmente, senza disturbare. La pace sembra regnare ovunque, anche se è sabato mattina ed è giorno di mercato. L'autunno è uno stato interiore, diceva






Mai come negli ultimi anni le borchie sono state simbolo di glamour. Se negli anni 80 erano il simbolo del punk, oggi giorno spopolano alle braccia delle fashion editor piu in vista del fashion biz. Declinate in

Sarà stata la pigrizia, la poca voglia di mettermi a costruire un bel look, la poca ispirazione. Sarà perchè nessu'altro capo nel mio armadio mi ispirava in quel momento, mi sembrava tutto scialbo e senza senso. Sarà perchè quando si hanno incertezze sull'abbigliamento il nero è l'unico

Interview


Quale modo migliore per (ri)cominciare a bloggare se non quello di proporvi una mia intervista? la trovate su societeperrier.com


Lungo tempo è passato dal mio ultimo post su questo blog. Il sole spaccava ancora le pietre, i progetti per le vacanze erano un argomento all'ordine del giorno e di gilet di pelo non se ne poteva nemmeno parlare. Si insomma...sono passati più di tre mesi. Ma ora eccomi di nuovo qua, tra scarpe e vestiti, di nuovo nella mia veste di fashion blogger, a parlarvi delle solite cose futili, appunto, scarpe e vestiti (ed accessori, perchè no?), condividendo con voi i miei look quotidiani e dispensando qualche piccolo consiglio di stile. Per oggi niente di trascendentale comunque. Un look in chiave street che nasce dalla voglia di un lungo ed attillatissimo

Look of the day: don't stop me now



Gli special Guest di oggi sono il bracciale che sta spopolando tra le bloggers (si, ho decisamente ceduto ad una moda passeggera ma come resistere? Cate fa della bigiotteria splendida!) e una gonnellina vintage acquistata in un negozietto di Brick Lane durante il mio ultimo viaggio a Londra. Una canottiera
"sbrindellata" per dirlo alla maniera Filippiana (ciao amore!) e delle zeppe comode ma decisamente modaiole e il look è fatto, pronto per una giornata in giro per saldi con mamma. Voi che ne dite? Io lo adoro!
























I was wearing
Bracelet thanks to Cate
Vintage skirt
Zara Top&bag
H&m wedges

Shop my closet!

Qualunque ragazza che si rispetti prima o poi cede all' acquisto "ad cazzem". Ecco, forse io ho una certa predilezione per gli acquisti impulsivi e supero di gran lunga, in questa pratica funesta, tutte le rispettabili ragazze appassionate di moda.
Quest'anno la primavera ha portato qualcosa di buono per la sottoscritta: un' astensione rigorosa dallo shopping fino alla fatidica (ri)partenza per Londra e contemporaneamente la voglia di liberarsi del superfluo. Ma perchè buttare via tutto? Come noi cultori dell'usato amiamo affermare "ciò che per me è vecchio per qualcun'altro è nuovo" .
Cliccando QUI troverete alcuni pezzi che ho deciso di vendere (altri sono in arrivo) nella speranza che ciò che è rimasto inutilizzato nel mio armadio troppo a lungo possa rivedere la luce indosso a voi!

Look of the day: welcome spring!


Ci siamo, la primavera è arrivata. Io sono una di quelle poche persone che adora mettere le calze ma devo ammettere che quando arriva il momento di "sguinzagliare" le gambe in tutta la loro nudità adoro la sensazione che si prova. Certo il mio color bianco latte non è

Look of the day: Back to simplicity


Sta per succedere qualcosa di strano. La sottoscritta con un paio di jeans? Qui sul blog? Ebbene si, anch'io ogni tanto cedo al capo evergreen per eccellenza. Avete presente quelle mattine in cui vi manca qualsiasi forma di ispirazione e il vostro armadio vi appare come un acerrimo nemico? Succede a tutti, no? Ed è proprio in questi momenti che decido quasi sempre di optare per quella soluzione semplice ed indolore che è il binomio

Look of the day: Biker time!


E' tempo di stivali biker, o almeno lo è per me in questi giorni. I miei fedelissimi Harley! Semplicemente li adoro. Avete presente quel paio di stivali che voi tutte avrete nella scarpiera (anche se non esiste scarpiera che riesca a contenere stivali, ma questa è un' altra storia...) e che vi accompagna fedelmente da anni? Vogliate per la qualità oppure perchè li si utilizza con parsimonia una volta ogni tanto ma il fatto è che nonostante il passare

Look of the day: transparent skirt, really?


Aaah le gonne lunghe, mio unico vero e grande amore. Ci sono persone che passano una vita intera senza mai indossarne una, io non potrei mai rinunciarci! C'è chi sostiene che siano assolutamente da vietare a chi non superi il metro e settanta ma vi stupirò, secondo me

Look of the day: back to femininity


Ci sono delle mattine in cui mi sveglio e l'unico ruolo che vorrei interpretare per tutta la giornata è quello di una vera e propria femminuccia. Questo vestito di Primark (ebbene si, un altro acquisto fatto a Londra) sembrava fatto apposta per raggiungere il mio scopo. Un tocco casual con la giacca ampia con cappuccio, un richiamo retrò con la satchel bag rossa e le zeppe stringate e voilà, ecco il giusto equilibrio che

Look of the day: Mix&match

Un altro look tra il maschile e il femminile. Un tema ricorrente nei miei ultimi post. Un tempo ero molto più lineare nel modo di vestire, preferivo prendere un mood e interpretarlo totalmente. Negli ultimi tempi invece credo di essere diventata molto più incline

Look of the day: how to wear an old shearling coat

Proprio ieri, con il mio ragazzo, discutevo del fatto che la resa di un capo, a volte, può essere diversa da persona a persona a seconda dell'età. Prendete questo cappottino dal sapore retrò (se vabbè ditelo pure: da vecchia) e immaginatelo su di una signora con un abbigliamento tradizionale: teribbile, no? Ed è proprio qui che parte la sfida. Svecchiare questo capo può non sembrare facile ma, come ben sapete

Look of the day: Burgundi love


La prima volta che ho letto il nome di questo colore ho pensato "che diavolo di relazione potrebbe mai avere con la tribù dei tempi barbarici?" No perchè, ditemi voi, se la prima associazione mentale che fate con la parola "burgundi" non è proprio la tribù germanica.
La domanda rimane ancora senza risposta ma la mia nuova camicetta, color burgundi appunto (che altro non è, miei cari mortali, che una tonalità scura del rosso), mi è parsa a dir poco perfetta

Look of the day: A question of personal style


Questo giaccone è stato (purtroppo) più volte preso di mira. Da alcuni miei amici ad esempio: "Ma cosa ti sei messa, il montone della nonna?". Ma anche da alcune lettrici del mio blog: "Cambia quel giaccone per favore, è da vecchia!".
Hey ma allora si vestono proprio bene queste anziane signore!
Scherzi a parte, se c'è una cosa che ho imparato in questi anni di sperimentazione e ricerca è che per riuscire a costruire uno stile personale, capace di raccontare qualcosa di sé, è necessario prendere