I have a fashion problem...

Ok, temo di avere un problema...AIUTO!
Troppo shopping?

London Day 5


Eccomi qui, con una buona settimana di ritardo, a pubblicare le fotografie degli ultimi momenti trascorsi a Londra con mamma.
La giornata si è svolta tra le vie di soho e chinatown, gli ultimi quartieri del centro che avevamo tralasciato e che non ci volevamo assolutamente perdere. Dovendo partire dall'hotel alle 15 ci siamo poi mantenute nell'area tra piccadilly e oxford street per un ultimo saluto alla "nostra zona", certe che comunque torneremo in questa incredibile città. Avevate tutti ragione...ti rimane nel cuore!
Ciao Londra, a presto!







London Day 4


Ok credo di avere un debole per Brick Lane. Il quarto giorno a Londra si è svolto tra le vie del centro in mattinata, a partire da Marble Arch ed Hyde Park, fino ad arrivare nelle prime ore del pomeriggio nella cosiddetta banglatown, aka Brick Lane. L'intento era quello di andare a caccia di tutti i negozietti vintage nascosti nelle traverse della via principale che io e mamma, per la troppa confusione e la mancanza di tempo, non eravamo riuscite a scovare nella giornata di domenica. Alla fine abbiamo trascorso il pomeriggio alla scoperta dell'intero circondario, passando per puro caso anche dall'

London day 3

Terzo giorno a Londra e il tempo sembra non bastare mai per visitare tutta la città. E' davvero immensa! Oggi abbiamo visitato alcuni dei luoghi più importanti e famosi. Partite da Piccadilly Circus, che non avevamo ancora visto alla luce del giorno, ci siamo dirette a Covent Garden passando dal suo splendido mercato. E' una zona molto carina, ricca di teatri ma soprattutto di negozi. Questa volta però, per la gioia dei nostri portafogli, non ci siamo scatenate nello shopping e abbiamo invece

London day 2


Secondo giorno a Londra interamente dedicato alla scoperta di due punti nevralgici della città: Camden Town e Brick Lane.
Alcuni amici che vivono qui me ne avevano parlato all'infinito e le aspettative erano davvero alte.
Sono state deluse? Decisamente no. A Camden Town si vedono cose mai viste prima e l'architettura di tutta l'area, dalla Camden High street fino allo Stables market, è interessante e curiosa. A livello di shopping pensavo invece che

London day 1


Arrivate questa mattina a Londra mamma ed io siamo molto felici ma fisicamente ridotte a dei budini. La nostra giornata si può riassumere in una graaaaaandissima camminata per le vie di Notting Hill e il mercato di Portobello, Oxford street, Piccadilly fino ad arrivare a Trafalgar Square.
Domani ci attendono Camden Town, Brick lane ed una passeggiata lungo il Tamigi, ora però è il momento della nanna! Spero possiate perdonarmi se non mi dilungo troppo nei racconti ma sono esausta. A domani!













London Calling


Eccoci qui. Chiara, mamma Rossy e il tradizionale viaggio di dicembre volume tre (volume primo qui, volume secondo qui). La storia è sempre la stessa: tutta la casa è in fermento, valigie e vestiti dappertutto, un ultimo sguardo ai documenti e tante chiacchere su quello che faremo, ciò che vedremo, dove andremo...
L'aria che si respira prima di un viaggio è sempre

New items in my closet: beatles boots


Una buona abitudine che mi accompagna sin dal primo anno di università è quella di concedermi un regalino subito dopo un esame andato bene. Buona abitudine sicuramente per lo spirito, un po meno per il portafogli. Questa volta era il turno degli stivaletti beatles (o,come dir si voglia, chelsea boots). Nell' ultimo periodo, dimenticati temporaneamente i tacchi alti, ho iniziato a guardare alle scarpe flat con un maggiore interesse. Ne è uscito che ne esiste una serie infinita di modelli dei quali

Look of the day: Brrrrrrrrr...eze!


Come molti di voi già sanno amo le stagioni fredde. E come tutti gli amanti di autunno e inverno (mica sarò l'unica sulla faccia della terra, no?) adoro coprirmi. Preferisco di gran lunga indossare strati e strati di vestiti piuttosto che un vestitino svolazzante sulle gambe nude. Adoro indossare le calze. Più pesanti sono e meglio è! Amo arrotolarmi dentro a sciarpe e stole di lana e non potrei fare a meno dei

Quick look: welcome Burberry!


Questa è la solita vecchia storia di un incursione negli armadi di famiglia. All'apertura di quelle care ante si scopre sempre un mondo e viene naturale chiedersi "ma tu dove diavolo sei stato fino ad ora?".
Nel mio caso la risposta sarebbe

Look of the day: Wrong!


A volte le cose più gradite arrivano per caso. Settimana scorsa ero a cena da una mia cara amica e nella fase chiacchere in camera mentre lei si veste è successo che mi ha chiesto che numero di scarpe avessi. Una capatina verso la scarpiera e tadàààà ecco sbucare proprio quelle scarpe di cui mi parla sempre il mio ragazzo: le Dr. Martens basse (terminologia tecnica eh). Per Manuela purtroppo erano grandi, per me

Look of the day: the unusual velvet dress

Un minidress di velluto per il giorno? E perchè no? Certo non pensate di abbinarlo ai vostri tacchi a spillo preferiti e al blazer elegante. Un parka piuttosto. E degli stivaloni a prova di pioggia!
Il mix tra sportivo ed elegante funziona SEMPRE, è una regola

Showrooms: Fuzzi PE 2012


Andare per showroom e scoprire (a farvi scoprire) con largo anticipo le nuove proposte delle varie maison è uno dei motivi per i quali non avrei mai dovuto pensare di prendermi una pausa dal blog. L'ormai immancabile appuntamento con

Quick look: a simple day


Più di due settimane fa pubblicavo il mio ultimo post e nei giorni successivi annunciavo su facebook il desiderio di prendermi un periodo di pausa dal blog. Vi basterà sapere che ultimamente sentivo di sbagliare approccio e che non sempre vivevo la pubblicazione di un post nella maniera corretta.
In questi giorni però ho provato a pensare a questa pagina web che curo ormai da più di tre anni con occhi diversi e, complici le email che alcuni di voi mi hanno mandato, eccomi di nuovo qui con voi ma con uno spirito diverso. Per voi non ci saranno grandi cambiamenti. Per ora l'unico elemento nuovo saranno questi quick look fatti un pò alla vecchia maniera (chi arriva da style.it alzi la mano!).
Insomma facciamo un passo indietro per farne uno in avanti!


Look of the day: Give us a chance


Vi è mai capitato di acquistare qualcosa e di lasciarlo poi ad ammuffire nell'armadio per mesi, magari anche per anni? Questa è la sorte che capita a molti dei miei acquisti. Il pensiero di sbarazzarsene e lasciar spazio alle nuove compere ogni tanto si fa avanti ma nonostante il passare dei mesi e l'alternarsi delle stagioni continuano a rimanere lì, relegati in un angolino del guardaroba.
E poi succede qualcosa. Oggetti apparentemente inanimati

Look of the day: a matter of luckiness



Non sono mai stata una persona sfacciata. Preferisco essere diplomatica. Non si può dire lo stesso della mia fortuna. Quella si che è spudorata! Vi ricordate la mia prima botta di c.... eehm fortuna? E della seconda? Oggi vi presento

Look of the day: Why am I a vintage lover?


Sono tante le ragioni per le quali amo il vintage. Il livello qualitativo di capi ed accessori ad esempio. Al giorno d'oggi la qualità dei prodotti moda di media categoria sta purtroppo colando a picco ed è sempre più raro, se non impossibile, poter affermare di un proprio capo "tra dieci anni lo porterò ancora". Fate invece un incursione nel guardaroba di mamma. Troverete giacche, gonne, camicie inequivocabilmente "vecchiette" ma

New items in my closet


Oggi post velocissimo per mostrarvi gli acquisti fatti presso l'outlet McArthurGlen La Reggia. Sono stati tutti dei grandi affari. Il migliore su tutti?

Shopping experience McArthurGlen

Come promesso ecco a voi le foto della giornata di giovedì scorso. Per chi avesse perso il filo mi trovavo all'outlet La Reggia a Caserta, in compagnia di altre blogger, per partecipare ad una shopping experience offerta da McAthurGlen outlet. Partita da Milano alle 10 di mattina sono

Milan fashion week. Day 5



Quinto giorno di fashion week, una sola sfilata in programma seguita dai festeggiamenti per il mio compleanno nella mia casetta con tutti i parenti. E chissene frega delle altre sfilate in programma. Questioni di priorità.
Il look che ho scelto per l'occasione, a cavallo tra il maschile e il femminile, nasce da una irrefrenabile voglia di pizzo, tessuto che sarà grande tendenza per questo autunno/inverno. Vista la trasparenza della camicia ho pensato di smorzarne il potenziale "femme fatale" che, per una sfilata in mattinata, mi sembrava davvero troppo. Ho perciò abbinato dei pantaloni boyfriend e delle calzature d'impatto che più che ricordare una donna evocano i piedoni di frankestein (eppure quanto mi piace la loro forma). Occhiali nerd per enfatizzare l'allure maschile ma pochette da giorno per ricordare che sotto i pantaloni c'era una femminuccia. Un tocco di colore giallo fluo per personalizzare il look e renderlo moderno e...pronti per la mia domenica mattina!

Milan fashion week Day 3


In questi giorni i miei ritmi di vita sono un tantino frenetici e pur mettendocela tutta, tra il lavoro, un viaggio mordi e fuggi e gli altri impegni di vita quotidiana, mi ritrovo oggi a parlarvi del terzo giorno di fashion week. Non ne potete più di sentir parlare della settimana della moda? Cambiate posto, questa pagina non fa per voi! State ancora leggendo? E bravi i miei fidati lettori!
La giornata è partita con la sfilata di Les Copains alla quale, come vedrete dalle immagini a seguire, ho assistito da una posizione di assoluto privilegio: accalcata tra la gente in piedi, fuori dalla porta. Ma infondo che ce frega? Non sono una snob. La mia filosofia è più sul "l'importante è esserci". Mi dispiace solamente di non potervi proporre delle fotografie degne di essere chiamate tali.

Scatti di stile: McArthur Glen contest


Oggi spezzo con i post dedicati alla fashion week per parlarvi di un' iniziativa molto carina e che in qualche modo mi coinvolge. Il 24 settembre è partito un particolare tour che vedrà i cinque centri McArthur Glen, per la precisione Serravalle, Veneto, Castel Romano, Barberino e La Reggia, diventare dei veri e propri set fotografici, alla ricerca dei volti 2011. Recandovi nell' centro più vicino potrete mettervi alla prova e diventare protagonisti. Gli scatti verranno pubblicati su Velvet e i volti selezionati si porteranno a casa un buono da 300 euro. Se non vi sentite pronti per i riflettori, non vi preoccupate, dal 17 ottobre potrete votare conquistando la possibilità di vincere una shopping card.
Io non parteciperò a questa iniziativa ma sono in partenza verso l'outlet La Reggia per una giornata di styling e shopping che si concluderà con una sfilata. Niente male eh?! Vi farò conoscere meglio questo centro e realizzerò un reportage sull'intera esperienza, sperando che vi possa interessare. Pronti a seguirmi fin dall'altra parte d'Italia?

Milan fashion week. Day 2


Giovedì 22 settembre. Seconda giornata di fashion week e un tema ricorrente nel mio look: il colore dell'oro. Ho rovistato nel mio armadio parecchi minuti prima di sfoderare nuovamente il mio vestitino dorato. Inizialmente cercavo qualcosa di estremamente diverso, di vagamente "bambolesco". Una camicia romantica magari. E una gonnellina a fiori. O qualcosa del genere.
Nulla da fare, questo colore è come una calamita. Non volendo proporre lo stesso outfit utilizzato poche settimane fa per l'evento golden point ho pensato di reinventare questo minidress utilizzandolo come maglia, rinnovando le forme e lasciando la palette cromatica pressochè uguale. Il risultato mi sembra molto diverso ma comunque piacevole. Certo lontano dall'effetto "bambolina"" che avevo pensato. Cosa ne dite?

Milan fashion week Day 1


Appena finita la sessione di esami di settembre eccomi immersa nell' immancabile appuntamento della settimana della moda milanese. La giornata di mercoledì, apertura ufficiale della fashion week, è iniziata con un esame nelle prime ore del pomeriggio e qui si spiega il mio look. Come per la precedente edizione infatti ho dovuto inventarmi un outfit che conciliasse le due esigenze. Ho pensato di "traverstirmi" da maschietto aggiungendo un tocco di femminilità con la clutch, anche per essere in linea con le tendenze che ci attendono questo autunno/inverno. Il bomberino dorato era chiaramente il pezzo jolly: indossandolo davo carattere alla t-shirt bianca e ai pantaloni boyfriend, togliendolo assumevo un aspetto formale, ideale per colloquiare con un docente senza risultare troppo stravagante. Che ne dite di questa performance trasformista? Riuscita o non riuscita?

Look of the day: Gold&Day


Chi lo dice che abbigliamento ed accessori dorati debbano essere banditi di giorno? Il "let's gold!" sarà una delle maggiori tendenze questo autunno inverno ed io, con grande felicità, ho già iniziato a rinnovare il mio guardaroba. Una maglia con fili dorati intrecciati alle fibre di cotone mi è sembrata, per ora, la migliore soluzione per sfoggiare un look da stella anche in una giornata qualsiasi. Di certo non passavo inosservata quando, camminando tra una bancarella e l' altra, venivo baciata dai raggi del sole ma la natura casual del look mi ha aiutata a farmi sentire a mio agio, anche con un pizzico di oro indosso. Il tocco un pò più azzardato è la borsetta: nasce come accessorio da sera sia per il colore che per le dimensioni ma accostata ad un outfit così semplice mi è parsa un' ottima soluzione per personalizzare l'ensemble. Voi che ne pensate? Siete pro o contro all' gold&day?

VFNO 2011: Chiaradeanna for Goldenpoint Personal Shopper


Com è andato l'evento Goldenpoint che si è tenuto ieri sera in occasione della Vogue fashion night out? Un delirio! Ormai è assodato: per partecipare a questa folle nottata bisogna avere il fisico, sia che lo si viva da spettatore, sia che lo si viva da parte attiva (e il problema è: io ho ancora il fisico? Le mie gambe dicono di no!).
Sarah, Valentina ed io abbiamo animato la serata cercando di coinvolgere le persone che passavano a trovarci aiutandole a scegliere qualche capo della nuova collezione AI 2011-2012 per scattare delle fotografie che sarebbero poi state caricate in tempo reale sulla fanpage di Goldenpoint. Sono state moltissime le persone che hanno voluto giocare e divertirsi insieme a noi. Non posso che ringraziare di cuore ognuno di loro. Uno speciale ringraziamento va anche alle ragazze dello staff e Francesco che hanno lavorato insieme a noi per la buona riuscita della serata!

Look of the day: Dear old love


Con questi scatti vi riporto indietro di circa due settimane. Mi trovavo a Borgagne, un piccolo paese dell'entroterra salentino dove i miei amici ed io abbiamo alloggiato durante la prima settimana delle nostre vacanze. Un luogo stupendo e ricco di suggestioni del passato. La mattina mi svegliavo presto e non c'era verso di riaddormentarsi. Il resto della casa continuava a rimanere nel bel mondo di morfeo ed io, non sapendo come ingannare il tempo ma non volendo nemmeno svegliare tutti da buona guasta feste, uscivo per colazione e mi divertivo a scovare punti sempre nuovi di questo piccolo borgo. Il look che vedete in questi scatti è un esempio di quella che, per una settimana, è stata la mia divisa da "piccola esploratrice". Una t-shirt comoda, gonna corta, borsa capiente e per concludere le inseparabili espadrillas che, dovete sapere, sono un genere di calzatura che mi ha sempre ossessionata fin da quando ero bambina (la mia migliore amica e mamma ne sanno qualcosa) e che avevo accantonato per diversi anni per chissà quale motivo. Quest'anno la mia coscienza si è risvegliata e poco prima di partire per il mare ho deciso che avrei ne avrei acquistato almeno un paio. Detto, fatto! Sono così carine...

VFNO 2011: Loving Chiaradeanna for Goldenpoint Personal Shopper


Vogue fashion night out. Un appuntamento (quasi) imperdibile per qualsiasi fashionista. Lo scorso anno ho vissuto questa serata da spettatrice. Per questa edizione 2011 invece sono stata coinvolta in un progetto molto carino e non ho saputo tirarmi indietro. Insieme ad altre colleghe blogger animerò la serata del negozio Goldenpoint che, per questa speciale occasione, si trasformerà in un luogo per discutere di moda e stile durante un aperitivo con DJ set. Durante la serata noi blogger potremo consigliare tutte le persone che verranno a trovarci diventando delle vere e proprie personal shopper. Potremo fotografare gli outfit che creeremo insieme alle clienti e lo staff provvederà a caricare le immagini sulla fanpage di Goldenpoint in tempo reale indicando i motivi delle nostre scelte. Sarà una splendida occasione per mettermi alla prova ed incontrare tante persone che condividono la mia stessa passione. Se qualcuno di voi volesse approfittarne per passare a farmi un saluto io ne sarò davvero felice! Appuntamento al negozio Goldenpoint in Corso Vittorio Emanuele dalle 18.30 alle 23!

Look of the day: can we consider the tan an accessory?




Certe volte l'abbronzatura è complementare alla buona riuscita di un look.
Ho acquistato questo lungo vestito durante i saldi invernali (?) ed ho aspettato a lungo prima di poterlo indossare. Bellissimo, raffinato e perfetto per i fisici slanciati (oggi mi voglio bene) ma ogni volta che provavo ad indossarlo mi vedevo spenta e avevo la sensazione che mancasse qualcosa. Ma cosa? L'abbronzatura! L'occasione perfetta è stata l'ultimo giorno di vacanza. Un giretto a Porto Cesareo per acquistare qualche prelibatezza tipica da portare a casa, il mio lungo vestito, il moroso per mano e un tramonto perfetto. Mi manca tutto di quella terra...